Mobile da bagno in arte povera. Design al servizio dei materiali

Pide Presupuesto

Número incorrecto. Por favor, compruebe el código del país, prefijo y número de teléfono.
Al hacer clic en 'Enviar' confirmo que he leído los Política de protección de datos y acepto que mi información anterior será procesada para responder a mi solicitud.
Nota: Puedes cancelar tu consentimiento enviando un email a privacy@homify.com con efecto futuro

Mobile da bagno in arte povera. Design al servizio dei materiali

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
de SPA Ambiente Moderno
Loading admin actions …

In questo Libro delle Idee vedremo come tra le tante declinazioni dell'arte povera vi sia anche quella del mobile da bagno. Eclettici per stile e design, i mobili da bagno in arte povera sono naturalmente orientati a valorizzare ed esaltare i materiali, naturali o di recupero, unendo creatività e funzionalità.

E allora vediamoli insieme i mobili da bagno in arte povera scelti per voi da homify.

Arte povera. E raffinata

Baños de estilo asiático de W.D.A Asiático

Il mobile base del lavabo in legno di noce al naturale al naturale è sormontato da un top in marmo, con le coste non rifinite. Mobile che si rifà allo spirito dell'arte povera, esaltando la naturale bellezza dei materiali attraverso un design minimale e non intrusivo, discreto nella scelta delle forme e improntato a semplicità e linearità, per far emergere la consistenza materica. Le striature del legno apportano movimento sulle pareti delle ante, in contrasto con la linea netta del piano in marmo, su cui è appoggia il lavandino in ceramica bianco, linea orizzontale che fa da cornice con la sua tonalità scura e la bordatura non lavorata. 

Una scala su cui appoggiarsi

Baños de estilo moderno de Irtem Moderno

E se al posto di mobili come armadi e armadietti, per appoggiare asciugamani, suppellettili, prodotti per il bagno ci fosse una scala? Come vediamo, andrebbe benissimo. In legno al naturale, la scala è appoggiata in diagonale alla parete. I pioli a tre facce sistemati sulla parte frontale, nascondono delle mensoline di legno, pratiche e utilissime come piani d'appoggio, ma anche per dare stabilità all'insieme. Una maniera informale e intelligente per arredare il bagno, mantenendo però sempre un occhio sugli aspetti funzionali, perfettamente svolti da porta-asciugamani in arte povera.

Mobile in arte povera, per appoggiare il lavandino con stile

Il mobile che sostiene il lavabo è costruito con parti che originariamente costituivano una pressa. Di cui sono state mantenute alcune delle strutture, come la leva che vediamo pendere nella parte frontale, o le strutture dei serramenti e delle giunture che si intravedono nella costa. Un mobile in arte povera capace di riutilizzare ed esaltare materiali di recupero, riadattandoli a un uso diverso da quello per cui erano stati concepiti e donandogli una nuova funzionalità. Un mobile capace di portare un tocco industrial nel bagno di casa e di integrarsi perfettamente con l'atmosfera retrò che informa l'ambiente e la scelta degli altri complementi d'arredamento.

Un set completo di mobili per bagno in arte povera

Il legno utilizzato per il set di mobili per il bagno in arte povera che vediamo è il teak indonesiano, un legno che contiene un'alta percentuale di resine simili alla gomma, cosa che lo rende naturalmente ideale per ambienti umidi come quello del bagno. Per questa ragione non ha bisogno di essere trattato. Il design minimal che contraddistingue i mobili ne sfrutta ed esalta le caratteristiche naturali. Linee spartane, ripiani ampi e pratici da usare, le venature naturali del legno in primo piano. Ad arricchire il tutto il lavabo in pietra di fiume, ulteriore tocco di stile povero. Unica, intelligente, concessione all'acciaio sono il rubinetto e i piedini dei mobili. Per il resto, sono i materiali naturali a dominare la scena, portando nel bagno un tocco rustico di calore.

L'armadietto per i medicinali arrivato dal mare

Driftwood wall cabinet de Julia's Driftwood Rústico
Julia's Driftwood

Driftwood wall cabinet

Julia's Driftwood

L'armadietto da bagno per i medicinali che vediamo è in maniera quintessenziale un prodotto dell'arte povera. Infatti è interamente costruito con pezzi di legno di recupero, pezzi di legno riportati a riva dal mare sulle coste della Cornovaglia, recuperati e poi assemblati secondo un disegno originale, dai caratteri unici e non riproducibili, proprio per la natura del materiale usato. Un armadietto prezioso, che porta con sé echi di viaggi e storie sconosciute, sintetizzati in un disegno semplice e allo stesso tempo raro. 

Mobile in arte povera e lavandino pietrificato

Il lavandino in legno è stato trattato per ottenere un effetto pietrificato, è si trova appoggiato su un mobile base in arte povera costruito con legno massello di teak. Le due ante sono costruite con larghi listelli, spaziati in modo da formare una superficie non continua e imperfetta. Le linee cono pulite, le superfici del legno sono lasciate al naturale, con un aspetto invecchiato, arricchito dalle maniglie sono costituite da due cordicelle di rattan intrecciato, a richiamare le cime delle navi. Un mobile capace di creare nel bagno, per stile e materiali, un'atmosfera marcatamente industriale.

Arte povera e tecniche moderne

Questi sgabelli in arte povera rappresentano una commistione unica tra materiali naturali e moderne tecniche. La seduta dello sgabello è ottenuta dal taglio a metà di tronchi di quercia, di cui è possibile apprezzare le stratificazioni e le sfumature interne. Direttamente sul ceppo si inserisce la struttura triangolare in metallo, tagliata con la moderna tecnica del laser. Moderni e minimali, rustici e contemporanei allo stesso tempo, una soluzione inusuale per arricchire il bagno.

L'armadio per bagno in arte povera

Un armadio da bagno in arte povera sviluppato principalmente in altezza, costruito con legno massello. Disposto a formare una struttura che si sviluppa su due linee parallele, quasi fossero separate, con le due ante centrali che chiudono senza combaciare. Ampi gli spazi d'appoggio interni distribuiti su ripiani. Il disegno privilegia le linee orizzontali. Le ante sono infatti costituite da listelli verticali accostate, le spalle da solide travi di maggiore spessore e larghezza che intersecandosi su delle corte travi, queste sì disposte orizzontalmente, si prolungano a fare da piedi per l'intero mobile. Rustico e sobrio, funzionale e pratico anche per bagni di spazi limitati.

Riuso e riadattamento intelligenti

Uno sgabello recuperato e riadattato a mobile per sostenere il lavabo. Un esempio di intelligente recupero e riadattamento, in perfetto stile arte povera, che permette di combinare vecchio e nuovo, il banchetto da falegname riadattato e il lavabo di ceramica. Un'idea semplice quanto raffinata, per un bagno rustico ed elegante allo stesso tempo.

Sedute e piani d'appoggio

Quello che vediamo qui rappresentato è un set di sgabelli da bagno in arte povera, che alle sedute abbina anche la funzione di piano d'appoggio e porta-asciugamani. Costruiti con legno di ciliegio al naturale, hanno linee pulite nei piani costituiti da listelli. Le gambe sono disposte in diagonale, asimmetricamente, per una maggiore stabilità e un tocco di movimento che arricchisce l'insieme. Semplici ed eleganti, portano nel bagno un design minimale impreziosito dalla naturale bellezza delle venature del legno. 

Immergersi nel legno

 de estilo tropical de homify, Tropical

Un vasca da bagno interamente scavata in un tronco d'albero? Come vediamo è possibile. Eccola qui, infatti. Come possiamo vedere nell'interno lo scavo è finemente lavorato, mentre l'esterno mantiene ancora alcune delle asperità che caratterizzavano il tronco, trattate poi con oli naturali per ammorbidirne le linee e. Una soluzione inusuale per potersi immergere, letteralmente, nel legno.

Vivienda Unifamiliar en Tomiño, Pontevedra (Spain) Casas de estilo rústico de HUGA ARQUITECTOS Rústico

¿Necesitas ayuda con tu proyecto?
¡Contáctanos!

¡Encuentra inspiración para tu hogar!